Essere genitori

Educare è un compito gravoso e complesso. Regala più oneri che onori.

In questi ultimi due anni ho incontrato molti genitori, mi sono confrontato con loro, ho imparato da loro, ho provato ad insegnare loro qualcosa, … l’impressione è che madri e padri abbiano voglia di capire meglio, di mettersi in discussione, di imparare a guardare le situazioni quotidiane con ottica pedagogica.

Spesso si mettono in discussione (a volte con sentimenti di colpa e di giudizio).

Vogliono sempre più essere pronti e preparati.

Ogni genitore ha delle competenze personali. Ogni genitore (a parte i casi patologici, ma forse anche quelli) vuole fare il meglio per il proprio figlio, cerca di fare tutto ciò che può per il suo bene.

A volte capita che, quando si è in difficoltà, si cerchino soluzioni e ricette pronte, googolando e ricercando tutorial pedagogici. Internet ci regala consigli e soluzioni su ogni cosa … anche su ogni problematica educativa … ma vale per tutte le situazioni?

Imparare a leggere la situazione problematica diventa una competenza cui dobbiamo allenarci come genitori ed educatori. Confrontandoci, provando a mettere in atto delle strategie pensate, provando e riprovando … sbagliando e rimediando …

Scrive Pennac …

guardiamoci bene dal sottovalutare l’unica cosa sulla quale possiamo agire personalmente e che risale alla notte dei tempi pedagogici: la solitudine e il senso di vergogna del ragazzo che non capisce, perso in un mondo in cui gli altri capiscono. Solo noi possiamo tirarlo fuori da quella prigione, formati o meno per farlo. Gli insegnanti che mi hanno salvato – e che hanno fatto di me un insegnante – […] hanno capito che occorreva agire tempestivamente. Si sono buttati […]. Giorno dopo giorno, ancora e ancora… Alla fine mi hanno tirato fuori. E molti altri con me. Ci hanno letteralmente ripescati. Dobbiamo loro la vita

(Diario di scuola)

L’educazione è realmente una questione vitale … come genitori dobbiamo buttarci a capo fitto!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...